Castagna!

la castagna di carla viparelli L’artista napoletana Carla Viparelli si cimenta nella Key Room di piazza San Domenico Maggiore 3 a Napoli, in un’indagine immaginifico concettuale sul frutto simbolo dell’autunno con la mostra “Castagna!”.

La castagna, con la sua polpa appetitosa, la sua buccia legnosa e l’involucro irto sono per la Viparelli pretesto e spunto per una serie di variazioni iconografiche che spaziano in diverse immagini e in cui l’artista ripropone la tecnica in digitale gia’ sperimentata in occasione della personale “flight-code” allestita all’aeroporto di Capodichino nel 2005.

Senza mai tralasciare la sua ricerca artistica concentrata sull’immagine, la figura e sul senso delle parole, l’ artista propone un gioco linguistico che ha per base le parole, il loro molteplice significato e la loro capacita’ di migrare da un ordine di cose all’altro.

La mostra, si compone di 13 stampe su supporto metallico ed e’ un omaggio artistico ed ironico alla castagna!

Key Room
Piazza San Domenico, 3 – Napoli
081 5515534
http://www.kaleidosnapoli.it/

Annunci

gastronauta
Lunedi 30 Ottobre 2006
a Napoli doppio appuntamento con il Gastronauta Davide Paolini: “il promotore di un movimento di cultura materiale, viaggiatore per professione e per vocazione con l’ambizione scoperta di conquistare nuovi territori gastronomici, di allargare le frontiere del mondo del gusto”:

in libreria (Feltrinelli in Piazza Dei Martiri) nel pomeriggio per assaggiare i suoi libri e raccontarsi i rispettivi viaggi e subito dopo al

Lanificio 25, dove, con proiezioni, degustazioni e letture (“sensoriali”) si darà una visione del gastronauta che è un po’ in tutti noi!

Letture a cura di Simona Di Maio, degustazioni di prodotti del Trentino Alto Adige

http://www.gastronauta.it/

Lanificio 25 – Davide Paolini il Gastronauta –  30 ottobre Ore 20
Piazza Enrico De Nicola, 46
ingresso libero
www.cra.na.it   lanificio25@cra.na.it

Tra la vita e la morte
cibi, arte e folklore nella Napoli dell’Aldilà

TRA LA VITA E LA MORTE

Da sempre i napoletani hanno dimostrato di avere un rapporto “particolare” con i defunti, fatto di timore e di rispetto e la città ha conservato nel tempo culti e rituali legati alla morte che sono oggi parte integrante del nostro patrimonio culturale.

La visita guidata ai luoghi magici e ricchi di superstizione di cui la nostra città è costellata, riuscirà quindi a valorizzare gli aspetti suggestivi di quella Napoli esoterica dominata da forze misteriose.

La Napoli sotterranea è un luogo assolutamente unico dove è possibile riscoprire la città fra atmosfere antiche e misteriose, resti greco-romani e catacombe, cave e cisterne, pozzi e cunicoli artificiali e naturali, che rappresentano un itinerario di grande suggestione per turisti e visitatori. Una degustazione dei prodotti tipici partenopei, legati alle ricorrenze di Tutti i Santi e della Commemorazione dei defunti, conclude questo evento che invita il turista ad immergersi nella storia, fra i suoni, i profumi e i sapori di un’altra Napoli.

tradizioni, luoghi e rituali della nostra storia legati al culto per i defunti, attraverso tre momenti distinti, nei giorni giorni 29 e 30 ottobre, 1, 2 e 5 novembre 2006
h 10:30
visita guidata alla Chiesa di S.M. delle Anime Purgatorio ad Arco in Via dei Tribunali,39.

h 12:00
spettacolo teatrale: “Voci Sotterranee”
presso la Chiesa della Croce di Lucca – P.zza Miraglia

regia di Hilenia De Falco e Gianluca del Noce
testi di Vincenzo Ambrosino e Adele Gallo
con Hilenia De Falco, Gianluca del Noce
Adele Gallo, Antonello Tudisco, Daniela Visone
Musiche di Marco Cammarata e Giovanni Trono.

A seguire degustazione di prodotti tipici delle festività di Ognissanti e della Commemorazione dei Defunti, momento di riconciliazione tra vita e morte con l’accompagnamento del gusto.

MAGGIORI INFO:
internocinque@libero.it
3381107971/3402633527
___________________________________________________

Il 4 novembre 2006 prende il via a Napoli, presso la Sala Eventi Adrian Club, la II edizione de “La corte della formica”, il Festival del Corto Teatrale che durerà fino al 3 dicembre.

Al festival, bandito dal Teatro a vapore, partecipano autori di tutto il territorio nazionale.

PROGRAMMA Leggi il seguito di questo post »

Stasera alle ore 21 Roma, ex Carcere di San Michele – Sala Clementina (Trastevere)
va in scena Agogno la Gogna di Alfonso Benadduce fino al 9 novembre 2006 tutte le sere ore 21.

SCHEDA DELLO SPETTACOLO

hai provato l’Agenda?

25 ottobre 2006

agendaArsTuaVitaMea si arricchisce di una nuova funzionalità: l’Agenda di ArsTuaVitaMea.

Vai sul link http://www.airset.com/Public/Calendars.jsp?id=5941 e mettilo nei tuoi preferiti. Potrai vedere tutti gli appuntamenti in Italia di cui abbiamo parlato su ATVM, sempre aggiornati.

Se trovi degli errori o vuoi comunicare degli eventi scrivi a arstuavitamea@gmail.com

festa del teatroSpettacoli e performance a Palazzo Isimbardi

Nella spendida cornice del cinquecentesco palazzo signorile di Corso Monforte, attuale sede della Provincia di Milano, sono 10 gli eventi gratuiti della

FESTA DEL TEATRO

Outis – Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea, presenta Pillole d’autore, una serie di brevissime pièces di teatro drammaturgicamente compiute, per la regia di Michela Blasi. Questo genere, pur amato dal pubblico, è poco diffuso perché difficilmente compatibile con la tradizionale programmazione di una sala teatrale. Molti sono gli scrittori che hanno affidato a questa “misura” uno sguardo fulminante sul mondo, sull’uomo, sui soui vizi e le sue debolezze. Alle 11.00 nel Cortile di Palazzo Isimbardi Speaker’s corner dai testi La pescivendola di Roberto Cavosi con Viviana Nicodemo, Il vero Romeo, la vera Giulietta di Rocco D’Onghia con Gianni Quillico, Pollete di Giacomo Guidetti con Massimiliano Sbarsi, Caro amico, ti riscrivo di Pier Mario Fasanotti con Nicola Stravalaci e alle 12.20 in Sala del Consiglio Conferenza stampa di Harold Pinter con Andrea Facciocchi. Alle ore 18.00, Outis, in collaborazione con Extramondo, presenta anche Ipermercato dell’autore slovacco Villiam Klimacek, regia di Michela Blasi, con Andrea Facciocchi, Dijana Pavlovič, Tatiana Winteler, Emilio Zanetti, Virginia Zini, presentato al festival internazionale Tramedautore 2006. Protagonista della pièce è un gigantesco centro commerciale dove i destini di cinque personaggi si incrociano e si capovolgono.

PROGRAMMA Leggi il seguito di questo post »