ATTENZIONE

12 febbraio 2007

Attenzione! Su questo sito troverai articoli aggiornati al 20 gennaio 2007

ArsTuaVitaMea si è trasferita su un nuovo server per poter offrire nuovi e migliori servizi.

All’indirizzo www.arstuavitamea.com potrai trovare tutti i nuovi articoli e molte altre funzionalità come gli appuntamenti, i sondaggi, la NewsLetter dove registrarti per avere tutte le novità sulla tua posta elettronica.

L’agenzia artistica è all’indirizzo www.arstuavitamea.com/agenzia. Qui direttori artistici e organizzatori potranno trovare proposte di spettacoli

GIOVEDI 18 GENNAIO 2007 > TRA FOTOGRAFIA E CINEMA
museo della fotografia

Nell’ambito della mostra ALTERAZIONI il Museo di Fotografia Contemporanea presenta l’incontro TRA FOTOGRAFIA E CINEMA: NUOVI SPAZI DISCORSIVI NELL’ERA DIGITALE.

L’incontro è tenuto da Giacomo Daniele Fragapane (studioso di fotografia digitale e cinema, docente presso le università di Roma III e La Sapienza) e affronta il tema del digitale nel rapporto tra la fotografia e un’altra arte tecnologica in mutamento quale è il cinema.

Museo di Fotografia Contemporanea
Sala conferenze

giovedi 18.01.2007
ore 21.00 – 22.30

www.museofotografiacontemporanea.org

Radio Capri “attracca” a Milano

radio capri

Prosegue lo sviluppo e l’espansione del progetto Radio Capri che dopo avere raccolto sempre più consensi tra il pubblico più esigente (gusto, ricerca della qualità) va alla conquista di nuovi territori.
Dopo Montecarlo (fm 99.1), Bormio (fm 103) e Livigno (fm 96.1), Radio Capri arriva a Milano, fm 95.00, esportando così tutto lo stile mediterraneo di una delle isole più amate al mondo.

L’intento è quello di divenire sempre più vetrina di lusso per le aziende che decidono di puntare sulla qualità. La prima vera radio “patinata” in grado di emozionare e mettere in luce tutte le realtà italiane interessate ad ambiti non solo locali ma anche internazionali come d’altronde la stessa isola è testimone.

L’espansione del progetto passa anche attraverso il sistema denominato “servizio in camera” ovvero la trasmissione su un canale satellitare e su digitale terrestre.

Roberto Barone, designer di radio capri, si dichiara felice di poter esportare la sua area “by invitation only” con l’obiettivo che questa possa divenire sempre più un simbolo di riconoscimento per gente evoluta .

“Una chance per rappresentare altri aspetti di un’ Italia ricca di contenuti, fortemente edonistica e di grande qualità” commentano gli editori Claudio e Costantino Federico.

Info: www.capri.fm

odori di Gianni De MartinoLunedì 11 dicembre 2006 ore 19.00
al Centro sociale Arcibellezza
via Bellezza 16A, Milano (P.ta Romana)
nell’ambito della rassegna Biocinema

Gianni De Martino

presenta

“Odori”

Edizioni Apogeo

verrà proiettato il film sperimentale
Bardo Thodol

di Alessandro W. Mavilio (Giappone-Italia, durata 10 minuti)

in collaborazione con:
taoist movies ArsTuaVitaMea

Interverrà Claudio Risé

< BARDO THODOL (IL LIBRO TIBETANO DEI MORTI) di Alessandro W. Mavilio.
Un raro esempio di filmato (sperimentale) raffigurante l’ultimo giorno di “viaggio” dell’anima di un defunto nell’esistenza intermedia detta “bardo”. Durante il transito da una vita all’altra le anime disincarnate si nutrirebbero di odori fantasmi di terra, di città, di cibo o di offerte d’incenso – un po’ allo stesso modo in cui- come l’Autore riferisce in “Odori” – sarebbe un profumo ad attirare gli spermatozoi verso l’ovulo.
>

MAGGIORI INFORMAZIONI:

www.giannidemartino.it

www.taoistmovies.com

romeo e giulietta nati sotto contraria stellaLA DOLOROSA STORIA DI GIULIETTA E DEL SUO ROMEO, IMPUNEMENTE INTERPRETATA DA COMICI TRSFORMISTI, SPECIALISTI NEL TEATRO DI RICERCA E IN COMPARSATE

da WILLIAM SHAKESPEARE

DRAMMATURGIA E REGIA
LEO MUSCATO
SCENE E COSTUMI
MARIA CARLA RICOTTI

MUSICHE ORIGINALI
DARIO BUCCINO
DISENO LUCI
ALESSANDRO VERAZZI

IN SCENA:
Paolo Bessegato, Ernesto Mahieux, Salvatore Landolina, Ruggero Dondi, Giordano Mancioppi, Dario Buccino, Marco Gobetti

CALENDARIO REPLICHE E ALTRE INFO Leggi il seguito di questo post »

20.000 !!!!!

20 novembre 2006

10mila lire10mila lireNonostante non si parli di “Richard Stallman e dell’immensa visione che quest’uomo ha avuto (nome che farebbe impaurire qualsiasi pilota d’aereo). Nonostante non si sia mai parlato di TV SAT – “High School Musical” su Disney Channel. Nonostante mai ci siamo curati dei nuovi cellulari come il Nokia N73. Nonostante questi termini ci continuino a sembrare astrusi: Driver Ati + XGL + Beryl su Ubuntu Edgy.

Nonostante me, 20.000 persone hanno visitato questo sito.

Tommaso Ottieri SireneLa Galleria Rubin presenta l’opera del giovane pittore napoletano Tommaso Ottieri, alla sua prima personale a Milano, dopo il successo ottenuto la scorsa estate nella sua citta’ con la grande mostra a Castel dell’Ovo.

Ottieri, che e’ anche architetto con diversi anni di professione alle spalle, padroneggia con maestria sia il disegno architettonico sia la pittura ad olio, con cui ha sviluppato una tecnica originale e molto attuale.

I suoi quadri, quasi tutti di ampio formato, sono delle visioni oniriche e deformate dell’architettura urbana, restituita attraverso uno sguardo panoramico di grande effetto.

Il titolo “Sirene” prende spunto dalla sirena Partenope, protettrice della citta’ di Napoli. L’oggetto di questi lavori e’ una rappresentazione ora drammatica, ora ironica, mai scontata ma sempre spettacolare di questa citta’.

A proposito della sua storia personale, Ottieri, come tanti napoletani, ha una lunga e curiosa aneddotica che non manca di influenzare il suo lavoro. Da una tradizione professionale di famiglia, che lo rende particolarmente vicino al cuore della citta’, ha ereditato un occhio analitico capace di svelare alcune sorprendenti caratteristiche formali ed estetiche dell’ambiente contemporaneo.

Non si tratta di una comune rappresentazione delle periferie urbane e nemmeno di una visione nostalgica ed edulcorata del presente, tendente a soffermarsi solo su aspetti storico pittoreschi. Al contrario, nelle opere di Ottieri risalta la bellezza della Napoli di oggi, con tutto il suo stridore, la sua energica e affascinante vitalita’.

In mostra una quindicina di opere su tela di grande e medio formato.

Il catalogo della mostra contiene l’introduzione del Professor Massimo Bignardi.

Galleria Rubin
via Bonvesin de la Riva, 5 – Milano
fino al 9 dicembre 2006
Orario: martedi – sabato 14.30 – 17.30
http://www.galleriarubin.com
____________________________________________

http://www.tommasoottieri.com/
____________________________________________