ATTENZIONE

12 febbraio 2007

Attenzione! Su questo sito troverai articoli aggiornati al 20 gennaio 2007

ArsTuaVitaMea si è trasferita su un nuovo server per poter offrire nuovi e migliori servizi.

All’indirizzo www.arstuavitamea.com potrai trovare tutti i nuovi articoli e molte altre funzionalità come gli appuntamenti, i sondaggi, la NewsLetter dove registrarti per avere tutte le novità sulla tua posta elettronica.

L’agenzia artistica è all’indirizzo www.arstuavitamea.com/agenzia. Qui direttori artistici e organizzatori potranno trovare proposte di spettacoli

Véronique Olmi

Venerdì 19 gennaio ore 21.30 presso Laboratorio Diana Salerno

“I sogni dietro la finestra”
liberamente ispirato a “In riva al mare” di Véronique Olmi

di e con Autilia Ranieri

luci scene suoni regia Teresa Di Monaco

(Presentato in anteprima nazionale alla rassegna internazionale
“Benevento – Città Spettacolo” edizione 2006)

Una madre con i suoi figli alla deriva nel mare dell’indifferenza.
Intrappolata nella rete del disegno di morte che lei stessa costruisce e nella quale si rinchiude alzando una barriera tra il suo mondo di solitudine e il mondo degli altri dove è inadeguata non adattata non amata non vista.
Come in un ciclo infinito di dolore la nostra donna ripercorre il viaggio che ha condotto lei stessa ed i suoi due figli sulla strada del non-ritorno, un viaggio senza inizio e senza fine.
L’allestimento è pensato in modo che la protagonista, chiusa in uno spazio/tempo geometrico, subisca continue metamorfosi: dapprima tesse il filo del suo disegno, poi segue il filo da lei tessuto, ed infine resta impigliata nella sua stessa trama.
La vicenda si consuma interamente nello spazio del quotidiano ma trasfigurato anomalo, aperto e soffocante assieme
A tratti la storia viene interrotta e attraversata bruscamente da rumori, oggetti, presenze, musiche…
Cosa ha elaborato questa madre negli anni della crescita dei suoi figli?
Un mondo parallelo migliore di quello reale nel quale non può e non vuole più essere da sola, deve portare con sé i figli, le uniche persone che si accorgono di lei, deve salvarli dal mondo che prima o poi li odierà e non si accorgerà di loro…

MAGGIORI INFORMAZIONI:

Venerdì 19 gennaio ore 21.30 presso Laboratorio Diana, via Portacatena-Salerno;
info: 347/6125387; il.velodimaya@hotmail.it

malatheatre ritorna al Mutiny il 18 gennaio 2007 dalle ore 23 con il terzo capitolo di “the seven red roses”

magic swing

MAGIC SWING (introducing Johnny n. 1)

“Les roses rouges” questa volta, appariranno e svaniranno, appariranno e svaniranno in un turbinio di petali e lustrini sotto gli occhi stupefatti degli avventori del Mutiny tra ritmi “saltellanti” di indimenticati swing grazie alla maestria di Monsieur Le Swing, colui che inventò la pratica dello scambio. (Da qui il termine utlizzato dagli anglofoni: “swingers”.)

18 gennaio 2007 dalle ore 23

MUTINY REPUBLIC
via Bellini, 45 Napoli
333/6534273

Nevio Gambula Incipit Vita Nova

Sotto il titolo Incipit vita nova, Nevio Gambula propone una performance sfinente per durata e intensità, assemblando in un’unica pièce, e recitandoli uno di seguito all’altro, tre diversi spettacoli.
La performance, che si terrà il 20 gennaio 2007 al Teatro Filippini di Verona, prevede:

· alle ore 20.30 LA LINGUA RECISA, il tragico monologo di Calibano scritto e interpretato da NG;

· alle 21.30 HAMLET EX MACHINA, da Heiner Muller, con Maurizio Zanolli nella parte dell’Orazio-pittore e NG in quella dell’Interprete di Amleto, colonna sonora a cura dell’Orchestra Majakovskij;

· alle 22.20 ERODIADE, un canto crudele con materia verbale e recitazione di NG e musiche di Angelo Petronella.

“Questa serata è la sintesi della mia ricerca stilistica. Una serata in cui l’attore, tramite il gesto estremo dello sfinimento di se stesso, si pone al limite del teatro, tende la canto, al suono dissonante, al piacere dell’afasia, alla poesia. Una serata giocata essenzialmente sulla recitazione, privata però di ogni effetto consolatorio, dunque lontano dai modi praticati abitualmente dagli attori contemporanei; e dove la recente decadenza sociale e culturale è resa con un linguaggio sconnesso, perverso, senza armonia. Una serata eccessiva, debordante, esagerata. Una serata in cui l’attore, abbandonando definitivamente ogni idea di ‘interpretazione’, si mostra per come è veramente, al di là di ogni finzione, al di là di ogni rappresentazione, di ogni catarsi. L’attore allora sparisce e, insieme, rinasce, in un gioco fecondo di torsioni e strappi, come raccogliendo la sfida di Artaud: «rovesciare sulla scena la vita nella sua totalità recuperata»; incipit vita nova, appunto.” Nevio Gambula

20 gennaio 2007 al Teatro Filippini di Verona
Per info: 333-1504045

www.neviogambula.it

blitz frosinone b
17 e 18 dicembre al teatro Arci di Frosinone

Domenica 17 dicembre
dalle 16 alle 22

Rubbish Rabbit, Tony Clifton Circus
Miranda, Fortebraccio Teatro
Acerbo, Maddai
Istruzioni, Psicopompo Teatro
da Tre pezzi facili (II pezzo), (Premio UBU 2005 miglior proposta testo straniero), Accademia degli artefatti
Spik 1, Immobile paziente
Il soldato ciociaro, Guglielmo Bartoli

alle 20 aperitivo

ore 21 – Ospite d’onore: Alessandro Benvenuti
Me medesimo

Lunedì 18 dicembre
ore 11 – spettacolo per bambini

dalle 18 alle 22

da bugulA (particolare I), Sistemi Dinamici Altamente Instabili
Spik 2, Immobile paziente
da Tre pezzi facili (I pezzo), (Premio UBU 2005 miglior proposta testo straniero), Accademia degli artefatti

da bugulA (particolare II), Sistemi Dinamici Altamente Instabili
Spik 3, Immobile paziente
da bugulA (particolare III), Sistemi Dinamici Altamente Instabili

Rubbish Rabbit, Tony Clifton Circus
Caramelle, Antonio Tagliarini

alle 20 aperitivo

ingresso 5 euro
area06_tree
Teatro dell’Arci
via P.L. da Palestrina,16 – Frosinone
info 06 68134986 – 338 3507227
www.officineculturali.org

raffaello sanzioIl verso, il suono articolato, la voce.
Corso di specializzazione della tecnica vocale molecolare.

diretto da
Socìetas Raffaello Sanzio – Chiara Guidi

Corso di alta formazione per performer dello spettacolo dal vivo.
Inserito nell’Elenco regionale dell’offerta formativa nell’ambito dello spettacolo dal vivo di figure artistiche ad alta professionalità DGR 879/06 FSE 2006 Ob. 3 Asse C Misura C3

È finalmente disponibile il bando del corso di formazione che Socìetas Raffaello Sanzio svolgerà a Cesena dal prossimo febbraio 2007.

Per l’anno formativo 2006-2007 Emilia Romagna Teatro Fondazione punta su una nuova figura di performer contemporaneo che abbia padronanza dei propri mezzi espressivi e che li sappia declinare, nella condizione attuale di espansione delle metamorfosi prodotte dalla tecnologia elettro-acustica ed elettronica, sia in tempo reale, sia nella fase della riproduzione. La voce è al centro di questo processo formativo che, assieme a Chiara Guidi, Claudia Castellucci e Scott Gibbons, vedrà i partecipanti impegnati in un lavoro quotidiano fino a ottobre 2007.

Costo: attenzione sul bando dell’ERT si parla di 2.750 euro sul sito Societas Raffaello Sanzio è scritto che è gratuito per i disoccupati.


http://www.emiliaromagnateatro.com/cultura.asp?P_Cul_CID=11

http://www.raffaellosanzio.org/corso.html

Musica anni 50 e 60 con la compagnia di teatro Malatheatre  al Mutiny Republic di Napoli giovedì 7 dicembre 2006.
E’ gradito l’abito in tono con la serata.

malatheatre mambo

MUTINY REPUBLIC
via Bellini, 45 Napoli
333/6534273

www.malatheatre.com