ERRATA CORRIGE – IL GIORNALE A TEATRO

Una delle realtà nascoste e invisibili di cui meno si sa è il giornalismo, le logiche dell’informazione; così il giornale è diventato un oggetto da interrogare, mettere a fuoco, discutere e contestare. Errata Corrige è un evento che ogni volta trova forme diverse di presentazione, con notizie e ospiti di volta in volta differenti. Non teatro in senso stretto, anche se pulsante di spunti narrativi drammatici e comici, e neanche pura conferenza o riflessione, ogni sera nascerà dentro il presente del quotidiano e la relazione col pubblico e coi giornalisti ospiti. Un evento dove l’attualità diviene grande materia teatrale.

 Gianluigi Gherzi

Nato a Milano nel 1955, negli anni ‘70 partecipa al movimento dei teatri di base, dedicandosi, poi, all’insegnamento teatrale per la drammaturgia e la scrittura creativa. Autore e regista per diverse compagnie italiane, in particolare di teatro ragazzi (Pandemonium, Assemblea Teatro, Teatro del Buratto, Quelli di Grock, la Ribalta, i Teatrini,…). Costante è, anche, l’esperienza di teatro nel sociale, con lavori all’interno del carcere, per i centri di aggregazione giovanile e per Centri Sociali Autogestiti di Milano con i quali vengono realizzate le produzioni: Randagi (1994), presentato a Cascina, al Festival Vetrina Italia nel 1995; Viaggiatori (1996), al Festival di Santarcangelo 1996; Mito-rito-trance. Per l’Ente Teatrale Italiano ha curato il coordinamento del Progetto Terre Mobili, rivolto a giovani gruppi teatrali del Sud, presentato al Teatro Quirino nel giugno 1998. Nel 2003 per la casa editrice Sensibili alle foglie è uscito il romanzo Tuani.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: