continua Il Gioco Serio dell’Arte a Roma

13 novembre 2006

LUNEDI’ 13 NOVEMBRE 2006

“S come sacrificio”

Sacrificio di Isacco di Orazio Riminaldi

interviene Remo Bodei

letture teatrali da: Antico Testamento (Genesi); Seneca
con Patrizia Zappa Mulas

sacrificio di isacco riminaldi
Sacrificio di Isacco, olio su tela, 149 x 229 cm

È una delle scene che più hanno coinvolto filosofi, teologi e scrittori intorno alla giustificazione del sacrificio di un figlio. Il racconto biblico di Abramo e Isacco si svolge all’insegna della rassegnazione carica d’angoscia e della fede totale. Con differenze non marginali tra le tre religioni monoteiste: ebraica, cristiana, islamica.
In un paesaggio morale prima che fisico dove l’angelo ferma il braccio di un padre sollevato contro il proprio figlio, sostituito solo all’ultimo con un ariete.
Perché? Quale significato simbolico? Quale monito?

Importante testimonianza della produzione di Orazio Riminaldi, quest’opera fu realizzata per Annibale Mattei nel 1625.
Non vi è compiacimento violento né indulgenza all’orrore, ma una sintesi tra l’esperienza del realismo e del barocco e una tendenza a mettere in risalto gli elementi caravaggeschi con l’atteggiamento del naturalismo tipicamente toscano.

Orazio Riminaldi (Pisa 1593 – 1630)
Orazio Riminaldi, toscano, durante i lunghi soggiorni a Roma apprende gli insegnamenti caravaggeschi da Orazio Gentileschi e dal Manfredi insieme ai modi classici di Reni e Lanfranco, mediando in maniera sapiente e originale le due tendenze. Ma è soprattutto sulle orme di Lanfranco che Riminaldi compie la sua opera maggiore, la cupola del Duomo di Pisa, rimasta incompiuta.
Orazio Riminaldi, toscano, durante i lunghi soggiorni a Roma apprende gli insegnamenti caravaggeschi da Orazio Gentileschi e dal Manfredi insieme ai modi classici di Reni e Lanfranco, mediando in maniera sapiente e originale le due tendenze. Ma è soprattutto sulle orme di Lanfranco che Riminaldi compie la sua opera maggiore, la cupola del Duomo di Pisa, rimasta incompiuta.

MAGGIORI INFO 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: